Seguimi su:
papaveri.jpg

Libri e Pubblicazioni

La "Trilogia dell'anima"

"I nodi dell’anima",  "La cura dell'anima" e "La salvezza dell'anima". I capitoli della “Trilogia dell’anima” - Casa editrice Golem Edizioni di Torino.

I nodi dell'anima

I nodi dell'anima
I nodi dell'anima

E' la storia del primo amore, a sedici anni, quello che si dice "non si scorda mai" e che segna l'evolversi della propria adolescenza, inserito in un viaggio transgenerazionale in cui il racconto dell'adolescente si interseca con i ricordi di una bambina, i dialoghi di una donna e le riflessioni psicologiche della terapeuta alla ricerca delle proprie radici e dei condizionamenti dei suoi antenati. La storia dei due adolescenti si intercala con l'amore, le storie e le caratteristiche dei nonni e dei genitori della protagonista. Si affiancano così alle vicende sentimentali della protagonista i racconti sulle figure significative della sua vita, con particolare riferimento alla nonna riconosciuta come caregiver predominante, fonte di saggezza e modello interiorizzato condizionante.

Una parte di rilievo è data alla narrazione delle fasi evolutive di crescita, al rapporto genitori-figli e allo sviluppo sessuale adolescenziale intriso di tabù, divieti e non detti, contestualizzandolo nella cultura sociale e adolescenziale di appartenenza.

La parte conclusiva è focalizzata sul tema della morte, altro tabù con cui si scontra la protagonista; l'analisi comprende conflitti, difese, modalità reattive ed adattive nell'approccio con la perdita.

Il lavoro è una riflessione su cosa c'è stato, cosa c'è ancora e cosa c'era nella protagonista, prendendo spunto dalla psicologia analitica junghiana, la psicoterapia transgenerazionale e la psicogenealogia di Anne Ancelin Schutzenberger, la teoria dell'attaccamento di Bowlby, Gustavo Pietropolli Charmet relativamente all'adolescenza, Maurizio Andolfi e la coppia e la terapia familiare sistemica.

Editore: Golem Edizioni
EAN: 9788898771813
Data uscita: 18/05/2017

Acquista on line

La cura dell'anima

La cura dell'anima
La cura dell'anima
E' possibile analizzare le complessità dell'altrui animo umano per curare se stessi?

Isabella, ha deciso di occuparsi di stranezze della mente per prendere le distanze da un passato difficile, pieno di solitudine e mancanza di fiducia. Sulla soglia dei quarant'anni decide di cambiare rotta trasferendosi dalla sua amata Venezia a Torino, approdando al reparto dei disturbi alimentari del prestigioso ospedale San Damiano.

Il capoluogo sabaudo ha in serbo per lei una vita nuova e una serie di personaggi che saranno in grado di condurla per mano tra il calore dell'amicizia e la passione dei sensi, permettendole di aprirsi al mondo e concedersi, un po’ alla volta, anche l'opportunità dell'amore.

I primi passi verso una vita piena, più serena e ricca di soddisfazioni li muove insieme a Albert, suo collega medico psichiatra che la accoglie non solo tra le corsie ma soprattutto tra le sue possenti braccia. Con lui, Roberto e Consuelo - appariscente e saggia amica che la conquista nel tempo di una cena - Isabella può sentirsi parte di una nuova famiglia affettiva ed emozionante. E proprio Consuelo convincerà Isabella a partecipare a un corso di teatro, che le aprirà nuove strade per liberarsi da vecchie paure e macigni pesanti che porta con sé da troppo tempo.

La storia indaga diverse sfaccettature della psicologia e dei disturbi alimentari, mantenendo dove possibile un tono leggero e soprattutto semplice e frizzante. La narrazione diviene particolare di capitolo in capitolo, partendo dal punto di vista di Isabella per poi spostarsi su altri protagonisti e terminare con una voce narrante in grado di dipanare la matassa delle complessità dell’animo umano. La narrazione, stabile e sapiente, conduce da una pagina all'altra alla scoperta del cambiamento di un'esistenza e dei passi per compirlo.

Editore: Golem Edizioni
EAN: 9788885785373
Data uscita: 11/04/2019

Acquista on line

La salvezza dell'anima

La salvezza dell'anima
La salvezza dell'anima

Alle prese con il trasloco e indaffarata a svuotare i tanti scatoloni che ha portato con sé, Viola dà forma alla sua nuova casa, un’antica dimora affacciata sulla piazzetta di Saint Paul de Vence, un affascinante borgo medievale della Costa Azzurra.

Lasciata Milano, la sua città intrisa di ricordi ingrigiti e tristi, ha scelto la Provenza per i suoi colori con la speranza di sentirsi riscaldare l’animo e il cuore: sole, lavanda, ulivi, girasoli, terra ocra e rossiccia, limoni e agrumi e laggiù in lontananza, turchese luminoso, il mare.

Sola e in pensione teme l’inutilità del tempo svuotato, melanconica e rassegnata dopo aver trascorso i suoi migliori anni lavorando tra gli applausi del pubblico e le luci della ribalta. Ma la vita non si ferma e l'incertezza di ciò che l'attende è l'unica verità in suo possesso. I segnali indelebili dell’avvicendarsi delle stagioni, in perenne movimento anche per lei, sono ben visibili, ma l’entrata in scena di nuovi personaggi nella sua quotidianità le farà capire che è proprio da lì che si può ripartire, da un nuovo inizio, che a settant’anni scoprirà possibile.

Incredula e piuttosto inesperta, rompe il silenzio della solitudine quando incontra Paloma, sua vicina di ombrellone, giovane donna messicana passionale e sensuale e la loro, seppur improbabile, diviene una colorita relazione di amicizia estiva. Un po’ alla volta fa conoscenza con i suoi vicini, proprietari del bistrot sotto casa e porta avanti l’amicizia con Monsieur Gerard, abile tutto fare, che l’assiste nei lavori di casa e non soltanto.

Ad attenderla nuove esperienze e stimoli in una terra lontana dal suo passato, immersa tra atélier e vicoli impreziositi da boutique e botteghe di artisti, tra paesaggi pittoreschi e posti incantevoli circondati dalle montagne delle Alpi Marittime che ricadono sulla costa, territorio della Legione Straniera.

Decisa a scavare nella sua profondità e spinta a chiudere i suoi tanti cerchi vitali, ritrova la serenità della sua anima facendo pace con le tante parti di sé rimaste in sospeso e i fantasmi del passato.

La serenità dell’anima conclude la “Trilogia dell’anima” conducendo con estrema delicatezza il lettore in quel ciclo della vita che caratterizza l’età matura dell’invecchiamento dopo aver transitato in epoca adolescenziale con la saga familiare I nodi dell’anima e i frizzanti anni quaranta, l’età adulta, con La cura dell’anima.

L’autrice si mantiene fedele al suo stile narrativo spumeggiante e amorevole, romantico e pragmatico, dal tono leggero e semplice, pur riprendendo importanti tematiche della psicologia umana.

Editore: Golem Edizioni
EAN: 9788885785717
Data uscita: 14/05/2020

Acquista on line